• Pubblicata il:
  • Autore: Claudio
  • Categoria: Racconti bisex
  • Pubblicata il:
  • Autore: Claudio
  • Categoria: Racconti bisex

Il mio primo incontro con un uomo a Modena - parte due -

Dopo aver passato la mattinata nella sexy community e nelle chat e dopo aver finito di pranzare con mia moglie, mi ci fiondai di nuovo nel pomeriggio appena quella santa donna di mia moglie uscì per tornare a lavoro.
C'erano persone che mi raccontavano tutte le loro esperienze, uomo che cercava uomo, chi cercava incontri con una trans incontri con una trav, qualche schiavo in cerca di mistress mi guastavo questi loro racconti piacevoli e molto eccitanti e la cosa si prolungò per tutta la giornata, fino al rintro a casa dal lavoro di mia moglie per cena.
La febbre stava già calando grazie alle medicinee mia moglie lo notò perché scambiò il mio essere eccitato per la chat per un fatto re legato ovviament a lei.
Fortunatamente non dovetti impegnarmi più di tanto perché mia moglie, presa dalle premure da crocerossina, decise di deliziarmi con una pompino e praticamente fece tutto lei.
Sono un vero amante del pompino, anche se ho sempre sognato di riceverne uno degno da film porno, di quelli veri, lenti, dove la partner si diverte a giocarci a lungo prima della schizzata.
Mia moglie li fa bene, ma non è molto porca nelle movenze.
Il mattino dopo mi sono svegliato all' ora in cui si è alzata mia moglie per fare colazione insieme a lei e, una volta uscita di casa, sono andato subito nella chat per divertirmi un pò.
Una volta entrato in chat, mi sono allontanato dal pc per due minuti solo per andare un attimo in bagno e al mio ritorno avevo già ricevuto due messaggi privati di chat.
Il primo era di una mistress che cercava uno schiavo, ma io non sono il tipo e quindi ho declinato la chat.
il secondo invece l'ho trovato da subito interessante perché l'uomo che mi aveva contattato aveva inserito nel suo profilo una dicitura che diceva: "Adoro fare i pompini".
"Ciao, da dove?"
"Modena, tu?"
"Mmm... interessante anche io. Quanti anni hai?"
"38 e tu?"
"Anche io...ti interessa il mio profilo?"
"Beh, diciamo che è molto intrigante, anche se non ho mai avuto il coraggio di avere un incontro con una uomo."
"Non hai mai avuto il coraggio? Da come hai scritto sembra che la curiosità però l' hai avuta."
"Beh, diciamo che sono etero, ma la situazione l'ho sempre trovata stuzzicante, ma poi non ho mai preso coraggio per avere un vero incontro.
"Beh, ecco la tua occasione."

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!