• Pubblicata il:
  • Autore: Corrado
  • Pubblicata il:
  • Autore: Corrado

Al club prive'

Era un venerdì sera decido di andare al prive' arrivai verso le ventidue si entra nudi solo un accappatoio il club era molto affolatto cera uno sui trentacinque ani molto bello mi dise di essere bisex che gli piacevano i uomini intanto mi accarezzava il culo aveva un cazzo di ventiquattro cm intanto mi baciava in bocca mi succhiava la lingua mi dise andiamo in un camerino dico OK adesso succhiami il cazzo lo presi in bocca ma quel porco poco mi stava pisciando in bocca mi teneva anche la testa sul cazzo perché bevessi tutto ne avrà fatta trequarti di litro poi lo teni in bocca così diventò durò poi dise distenditi è alza le gambe io alzai le gambe lui con la mano guidò il cazzo sul buco è lo spinse dentro tutto senti molto male poi mi brucciava dentro poi cominciò ha pompare molto forte ma doppo due minuti dise vengo è mi sborava nel culo poi andamo ha pulirci poi siamo andati ha berre del vino io avevo il culo in fiamme

Vota la storia:




15/03/2015 18:12

marco

Sì, è tanto ignorante... Ma io uno così me lo inculerei volentieri. Sono convinto che è una femminella vogliosa di cazzo e sa fare dei bei pompini, oltre ad avere un accogliente sfintere anale, dove gli uccelli fanno il nido !... Corradino, di dove sei ?...

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!